• 0

Ci sarà sempre qualcuno che fa il prezzo più basso…anche in fisioterapia!!!!!

Anche nel mondo della fisioterapia e della riabilitazione in generale, la liberalizzazione ( legale o meno) del mercato ha portato ad un aumento vertiginoso della concorrenza. Sicuramente anche tu penserai che questo sia un fattore positivo ed in effetti lo è…ma solo nel caso in cui questa sia leale e soprattutto LEGALE!!!!! Si hai letto bene, LEGALE, non ho sbagliato a scrivere: da uno studio effettuato dall’AIFI (Associazione Italiana Fisioterapisti) nel 2010 si evince una situazione a dir poco allarmante, poichè i fisioterapisti ABUSIVI sono oltre 100 MILA, il doppio di quelli VERI (circa 50 mila)!!!!

La conseguenza di tutto ciò è stata una corsa al ribasso dei prezzi delle prestazioni erogate quasi come fossimo al “mercato del pesce”, con una fisiologica riduzione della qualità dei servizi nella maggior parte dei casi!!!!

Mi ritrovo quindi giornalmente a dover giustificare ai miei pazienti il costo della terapia a volte superiore rispetto ad altri colleghi o PRESUNTI TALI!!!! Il mio desiderio più grande sarebbe che un giorno qualcuno dei miei pazienti mi chiedesse:”Francesco ma cosa determina il costo di una terapia?”

Purtroppo questo non succede mai e come detto sono io a dovermi “quasi” giustificare!!!!

Ma veniamo al dunque; ti svelerò cosa determina il costo di una seduta di fisioterapia?

  1. se il fisioterapista a cui ti sei rivolto lo è veramente, ossia è un PROFESSIONISTA LAUREATO ( così come il medico, l’ingegnere, l’avvocato, ecc.), vuol dire che ha affrontato un percorso di studi che è costato non meno di 20000 €;
  2. Essendo un professionista sanitario, il fisioterapista deve aggiornarsi continuamente, per motivi etici, per motivi legali perchè la legge prevede l’obbligo degli ECM (Aggiornamento Continuo in Medicina), ma anche e soprattutto per offrire a te egli altri pazienti  un servizio sempre migliore. Naturalmente i corsi di aggiornamento costano da poche centinaia di euro fino a diverse migliaia di euro, e a questo bisogna aggiungere le spese di viaggio e soggiorno nelle località in cui si svolgono i corsi (spesso molto lontano dai luoghi di lavoro);
  3. Il fisioterapista, oltre alle proprie mani, usa anche dei macchinari e degli strumenti che a loro volta hanno un costo che varia da poche centinaia di euro fin’anche a 30-40000 €. Oltretutto questa strumentazione necessita di una continua manutenzione e di una revisione annuale e naturalmente il tutto non è gratuito;
  4. Bisogna considerare i costi per il materiale di consumo (carta per lettini, gel, oli per massaggi,ecc.), oltre che hai costi per affitto e utenze varie, nonchè le TASSE ed i contributi;
  5. Un’altra voce di spesa, che reputo IMPORTANTISSIMA, e che solo i VERI FISIOTERAPISTI possono avere, è l’ASSICURAZIONE PROFESSIONALE sui possibili danni che potremmo creare ai pazienti.

Detto ciò fare un calcolo preciso su quanto queste voci incidano sul costo di una singola seduta è un po’ complesso e non pretendo che tu lo faccia…ma io e i miei colleghi lo abbiamo dovuto fare e credimi a conti fatti in tasca ci rimane molto meno di quello che tu pensi!!!!

Quindi d’ora in avanti quando verrai da me o da un mio collega prima di chiedermi lo sconto, fatti spiegare bene in cosa consiste il percorso riabilitativo che andremo a fare INSIEME, quanto durerà questo percorso, il TEMPO che ti dedicherò ogni seduta!!!! Sono sicuro  che dopo avere ascoltato tutto ciò capirai che hai davanti un VERO PROFESSIONISTA, e magari ti peserà meno spendere qualche soldo in più piuttosto che affidarti a persone poco qualificate e cialtrone che ti avevano attirato con il trucco dello SCONTO!!!

Ti aspetto presso lo STUDIO DI FISIOTERAPIA FISIOKINETIC,  via Magna Grecia snc, Terranoca da Sibari (Cs) 87017 oppure puoi contattarmi al 3209405683 o tramite fb

 

 

Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un Commento

Seguimi su Google Plus

Seguimi su Facebook